Home > Uncategorized > Direct File Transfer ora su sourceforge

Direct File Transfer ora su sourceforge

ottobre 8, 2007

logodft.gif

Vi ricordate del progettino per scambiare i file direttamente dal browser? ve ne avevo parlato (cit Sevizio per il filetransfer direttamente dal browser

A grandissima richiesta (circa 2 o 3 di voi :-))) Ho creato un progettino (di poche pretese)  su sourceforge per fare in modo che chiunque volesse e abbia un suo server possa utilizzare questa comoda applicazione per lo scambio dei file tramite il browser.

Sono presenti anche i sorgenti così potete migliorarlo…

Il progetto si trova qui

Alla prossima

Daniele

Categorie:Uncategorized
  1. ottobre 8, 2007 alle 12:09 pm

    Beh..c’è poco da migliorare, davvero un’utility carina🙂

  2. ottobre 8, 2007 alle 1:36 pm

    Non ho capito di che si tratta.

  3. ottobre 8, 2007 alle 1:41 pm

    @Garret
    In poche parole un sistema per mandare in tempo reale un file ad un tuo amico utilizzando solo i vostri browser.
    Per capirlo meglio leggi qui https://danieleparlante.wordpress.com/2007/07/24/servizio-per-il-filetransfer-direttamente-dal-browser/

  4. Daneel_87
    ottobre 8, 2007 alle 2:55 pm

    Utilissima questa utility, praticamente l’ho utilizzata sin da quando ho letto l’altro articolo che la presentava, l’unica cosa che non mi garba è il linguaggio utilizzato per svilupparla😛

  5. ottobre 8, 2007 alle 3:00 pm

    @Daneel_87
    ERETICOOOO🙂

  6. alessio
    ottobre 8, 2007 alle 5:12 pm

    sono veramente contento per te! per questo tuo ottimo progetto!
    del resto io sono stato il tuo primo sostenitore!😉
    (notare il primo commento del post originale)

  7. riva.dani
    ottobre 8, 2007 alle 5:57 pm

    Complimenti. Non ci crederai, ma l’ho usato davvero molto. L’ho persino utilizzato per scambiare file tra una VM e il sistema Host “alla buona” quando non c’era il tempo per configurare un qualche tipo di condivisione. Mitico!

  8. SnK
    ottobre 8, 2007 alle 7:17 pm

    Ottima scelta, l’ho già scaricato.. ora vedrò di adattarlo per metterlo su un mio server, anche se non c’è molto da fare =)

    ps:
    1 – un breve appunto: al posto di README, il file si chiama REAME =)
    2 – non ne sono sicuro ma credo che tu debba mettere l’intestazione “questo prodotto è rilasciato sotto GNU/GPL” su tutte le pagine del file… scusa se rompo!! =D

    ps2: complimenti ancora, per il lavoro e per la decisione di condividerlo!

  9. SnK
    ottobre 8, 2007 alle 7:18 pm

    pagine dell’applicazione*
    chiedo venia… l’Università mi sta uccidendo.. e siamo solo alla prima settimana =(

  10. ottobre 8, 2007 alle 8:16 pm

    @alessio
    E si..sei stato il primo! Ancora grazie mille per il supporto!

    @Riva.dani
    Grazie mille anche a te! e anche io lo ho usato con virtualbox per trasferire dati in una macchina virtuale 🙂

    @SnK
    Grazie per le segnalazioni. Non mi ero accorto della mancata “D”🙂 Ma lo ho fatto di fretta stamattina a lavoro🙂 Ora ho rimesso il pacchetto su sourceforge e il file si chiama giustamente README

    Per tutti.. se magari migliorate l’applicazione (io la ho fatta in fretta in un piccolo ritaglio di tempo) me lo potete dire e la mettiamo di nuovo a disposizione di tutti..

    Viva l’opensource!🙂
    Daniele

  11. pierissimo
    ottobre 8, 2007 alle 9:39 pm

    ma non è possibile utilizzarlo in accoppiata con un download manager?a me non funziona!!!

  12. rekj
    ottobre 9, 2007 alle 12:06 am

    ciao, complimenti per il progetto,
    una osservazione… chiedo così “a freddo” senza aver nemmeno visionato i sorgenti (quindi potrei sbagliarmi su quanto scrivo qui di seguito): la banda che si usa per il trasferimento è quella del server su cui gira il servizio, giusto? in tal caso se molti utenti utilizzano il servizio nello stesso momento (e con file di considerevoli dimensioni) le prestazioni degradano e si rischia di saturare la banda dedicata al server. Se così fosse, in questo vedo il principale bottleneck del sistema. Anche perchè con molti servizi di hosting la banda è limitata mensilmente.
    In ogni caso complimenti per il progetto, davvero interessante, anche se si dovrebbe migliorare questo aspetto riguardante la scalabilità, magari limitando la banda massima (o la dimensione del file) per ogni utente o prevedendo un sistema di priorità.
    Hai il mio sostegno per eventuali miglioramenti, continua così!
    ciao
    rekj

    PS c’è un errore nella prima parola della citazione, all’inizio del post🙂

  13. ottobre 9, 2007 alle 7:56 am

    @pierissimo
    Mi spiace ma non è fatto per essere usato con un downloadmanager.. molti download manager per velocizzare gli scaricamenti dividono il file in pezzi e lo recuperano con dei thread in parallelo. Questo sistema è incompatibile con questo servizio perchè la persona che invia il file usa il classico POST html che invia il file in modo sequenziale.

    @rekj
    Le tue osservazioni sono giustissime Rekj. Attualmente non vi è un sistema di limitazione della banda (purtroppo come ho scritto nel post è giusto un progettino “ludico”🙂.. però se vuoi provare ad aggiungere questo concetto ti posso aggiungere tra gli sviluppatori del progetto e rilasciare una nuova versione.

  14. rekj
    ottobre 9, 2007 alle 8:54 am

    ciao,
    mi piacerebbe molto collaborare ma attualmente sono pieno di lavoro (e studio) appena trovo un po’ di tempo mi faccio risentire.
    ciao

  15. ottobre 9, 2007 alle 8:58 am

    @rekj
    Quando vuoi!

  16. pierissimo
    gennaio 20, 2008 alle 5:55 pm

    io volevo metterlo sul servizio di hosting di netsons…. ma sicuramente il server non avrà la java vm installata….
    che ne dite?

  17. gennaio 21, 2008 alle 8:39 am

    @pierissimo
    Purtroppo su netsons non potrà mai funzionare perchè non hai la possibilità di lanciare comandi o installare il jdk

  18. agosto 21, 2012 alle 5:31 pm

    games systems sites marketing is excellent publicity LMAO

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: