Home > kde 4, kde4, kubuntu, Linux > Oggi è l’inizio di una nuova era…

Oggi è l’inizio di una nuova era…

gennaio 11, 2008

kde40.png

Vi è stato tantissimo fermento oggi in rete  a causa dell’uscita del nuovo KDE 4.0.0.

Da ogni angolo del globo arrivavano (e arrivano) i complimenti al team del KDE che è riuscito a sfornare un fantastico prodotto che rappresenta l’inizio di una nuova era per Linux.

Sarà per il pullulare di blog che parlano dell’argomento ma, che mi ricordi, non c’è mai stata tanta attesa su una singola versione di un desktop environment.

Da parte mia e nel mio piccolo anche io faccio i complimenti a tutti coloro che hanno reso questo possibile e invito tutti voi oltre che a provarlo a segnalare eventuali bug su questo sito

Ora anche come mio-memorandum vediamo come installarlo su ubuntu gutsy.

Aggiungere il repository con i pacchetti già belli che pronti dal team di kubuntu

Digitare in un terminale

sudo gedit  /etc/apt/sources.list

Aggiungete in cima al file questa riga:

deb http://ppa.launchpad.net/kubuntu-members-kde4/ubuntu gutsy main

Salvate il file e chiudete gedit.

Aggiorniamo il repository digitando nel terminale
sudo apt-get update
Rimuoviamo tutte le vecchi versioni di KDE 4 (eventualmente installate)
sudo apt-get remove kdelibs5 kde4base-data kde4libs-data
Installiamo i pacchetti principali del KDE 4
sudo apt-get install kde4-core

Confermate l’installazione anche se vi dice che il repository non è firmato. E’ normale.

Installiamo alcuni pacchetti aggiuntivi
sudo apt-get install kdegraphics-kde4  kdemultimedia-kde4  kdenetwork-kde4 kdeutils-kde4

In questo modo installarete i bellissimi gwenview (per vedere le immagini), okular (per gestire i power point e non solo), kopete (per chattare) etc

Fatto! Ora chiudete la vostra sessione corrente, selezionate alla richiesta del login, come sessione KDE 4 e godetevi il nuovo ambiente

Alla prossima
Daniele

Categorie:kde 4, kde4, kubuntu, Linux
  1. gennaio 11, 2008 alle 11:14 pm

    Provare kde4 è una delle + grandi tentazioni che ho in questi ultimi giorni,ma installare ora kde (oltre a gnome) non me la sento. Una volta infatti installai i 2 DE e mi ritrovai con centinaia di applicazioni dell’ uno e dell’ altro che mi intasava tutti i menù. Credo che aspetterò quindi l’ uscita di qualke distro con kde4 in modo da provarlo almeno con una live.

  2. daniele
    gennaio 12, 2008 alle 9:34 am

    @Sparajuri
    Allora ecco una live cd basata su Kubuntu http://cdimage.ubuntu.com/kubuntu/releases/gutsy/kde4/

  3. wdev
    gennaio 12, 2008 alle 9:59 am

    ciao,
    ho seguito le indicazioni ed installato senza problemi il kde4.
    Poi ho settato gli effetti grafici e al successivo boot, dopo lo splash screen e la musichetta di inizio, il buio. Si muove solo il mouse su fondo nero.

    Presumo sia un problema dei driver della ATI.

    Saluti.

  4. daniele
    gennaio 12, 2008 alle 10:07 am

    @wdev
    Penso anche io sia un problema di impostazioni. Ma normalmente l’accelerazione 3D ti funziona?
    Magari se vuoi, prova a utilizzare il programma Envy per impostarteli fa tutto in automatico: scarica i driver e te li installa.
    Ne parla pure pollycoke qui:
    http://pollycoke.net/2008/01/05/alberto-milone-rilascia-il-nuovo-envy-e-aggiorna-il-sito/

    Piccolo tips:
    Se le impostazioni si incasino etc cancella dalla tua home la directory .kde4 e .kde (così torni alle impostazioni di default)

  5. wdev
    gennaio 12, 2008 alle 2:47 pm

    Ciao Daniele,
    grazie per gli utili suggerimenti.
    L’installazione è andata a buon fine, ora riesco a vedere
    gli effetti grafici.

    Saluti e buon week end.

  6. daniele
    gennaio 12, 2008 alle 7:07 pm

    @wdev
    Ora non puoi non dirmi cosa ne pensi! Voglio pregi e difetti!

    Buon weekend anche a te!

  7. wdev
    gennaio 13, 2008 alle 5:06 pm

    Ciao Daniele,
    basta shiftare dalla 3.5 alla 4 e viceversa per rendersi conto che siamo su un altro pianeta, soprattutto se sono attivati gli effetti grafici.
    Sicuramente il punto di partenza è ottimo, ora non ci resta che attendere la 4.1 per avere il quadro definitivo.
    Il kickoff non mi convince molto, forse mi condiziona il fatto che non sia integrato nel tema oppure dalle novità che implementa rispetto ai vecchi menu start per le quali devo prendere un po’ di dimestichezza.
    Del Raptor si sa qualcosa?

    Per concludere, penso proprio che dalla 4.1 migrero’ definitivamente da Windows a Linux.

    Ciao.

  8. daniele
    gennaio 14, 2008 alle 9:10 am

    @wdev
    E sì..KDE 3.5 e KDE 4 sono quasi due prodotti diversi. KDE 4 è riscritto completamente da zero.
    Anche io non adoro troppo il kickoff anche se è molto funzionale.
    Di raptor non si sà proprio nulla. Pare tutto fermo. Doveva essere il nuovo menù interattivo ma, data la mole enorme di lavoro anche in altre applicazioni, è stato scelto di rimandare il suo sviluppo. Io credo (spero) che nel KDE 4.1 ci sia raptor (o quanto meno si abbia la possibilità di scegliere)

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: