Archivio

Archive for the ‘xfce’ Category

Fritto misto

dicembre 4, 2007 4 commenti

Facciamo un volo radente sul mondo opensource per vedere cosa è successo in questi ultimissimi giorni:

Per gli sviluppatori è uscito il nuovissimo NetBeans 6.0. L’ambiente di sviluppo integrato marchiato SUN.  Sempre più bello,curato e veloce (scusate se sono di parte ma è l’ambiente che io uso quotidianamente per sviluppare :-)) .. Potete scaricarlo da qui

Per gli amanti del “brivido” che non resistono un giorno senza rendersi instabile il computer 🙂 è uscita la prima alpha di Ubuntu 8.04 Hardy Heron. Le novità non sono tantissime. Principalmente sono stati aggiornati tutti i pacchetti ma niente di nuovo sotto il sole.E’ ancora presto per vedere le caratteristiche di questa nuova versione… tuttavia se volete provarla potete scaricarla da qui

Restiamo nel campo delle distribuzioni linux, dove vediamo l’uscita (tempesticamente perfetta per un regalo di Natale) di Mandriva Flash 2008. Mandriva è una ottima distribuzione linux indirizzata soprattutto per i novelli pinguini grazie al suo tool di configurazione Drakconf che facilita tutte le operazioni di gestione della propria macchina.  L’aspetto più interessante di questa versione è che viene venduta preinstallata in  una chiavetta USB da 4giga senza la necessità di installazione. Ovunque vi troviate potete inserire la penna usb nel computer di turno e trovarvi dopo pochi istanti con un’ottima distribuzione linux funzionante e i vostri dati. Bello no? Per informazioni seguite il solito link

Abbandoniamo le distribuzioni linux e concludiamo questa rapida carrellata di “novità” con un desktop environment: XFCE. E’ stata rilasciata la versione 4.4.2. Non molte novità in campo in questa versione che rappresenta solo un bugfix della precedente. Volevo sottolinearla perchè XFCE (secondo me) è un ottimo desktop environmente un pò sottovalutato che meriterebbe una fetta di mercato più ampia..

Tornando a terra vi mando un caroloso saluto…

Alla prossima

Daniele

Annunci

XFCE

agosto 30, 2007 4 commenti

Free Image Hosting at www.ImageShack.us


Non sò voi, ma a me capita spesso di provare un certo senso di noia nel vedere sempre la stessa grafica nel mio desktop e, quando cambiare temi e icone non basta, cambio direttamente Desktop Environment.

Inizialmente ci fu una alternanza tra periodi KDE-iani e periodi GNOME-ani ma poi, nemmeno questo mi bastò e provai, spinto dalla curiosità XFCE.

XFCE, stando alle statistiche, è il terzo desktop environment più usato nel mondo linux. Il suo creatore Olivier Fourdan lo descrive così:

“Xfce is a lightweight desktop environment for various *NIX systems. Designed for productivity, it loads and executes applications fast, while conserving system resources.”

Ed ha ragione! La cosa che lascia più di stucco usando XFCE è la sua velocità ottenuta creando e mettendo insieme delle applicazioni snelle e veloci senza però compromettere il gusto estetico e le funzionalità.

Thunar,il file manager di default, è il suo fiore all’occhiello. Questo programma è davvero velocissimo senza rinunciare a caratteristiche fondamentali per un moderno file manager quali l’anteprima di tutti i contenuti, personalizzazioni delle visualizzazioni etc

Mousepad è l’editor di XFCE. Anch’esso disegnato con in mente l’obbiettivo della leggerezza.

Il suo window manager XFWM4 oltre ad essere molto rapido è stato il primo ad implementare funzioni di compositing in altre parole anche senza usare compiz potrete avere finestre e bordi trasparenti.

Per provarlo, potete scaricare la distribuzione XUBUNTU che è una ubuntu modificata per usare XFCE come ambiente di default.

Come avrete capito ora sono in un periodo XFCE-iano, perchè non provate anche voi?

Alla prossima

Daniele

Categorie:Linux, xfce